• Nessun prodotto nel carrello.

  • LOGIN

Le dissonanti corde invisibili della relazione

This content is for Spiritual Releasement Therapist members only.
Login Join Now
3 Ottobre 2019
0 0 vote
Article Rating
2 Commenti
più vecchi
più nuovi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Luca Chiesi
10 mesi fa

Interessantissimo. Grazie Fabio per tutti i tuoi articoli, sono un piacere da leggere e lasciano tutti qualcosa di importante su cui riflettere. Una sola domanda: cosa intendi per “persone psichicamente dotate”? Sono doti naturali, o in base alla tua esperienza credi possano essere sviluppate? Se si, in quali modi?
Grazie, ciao!

Fabio Procopio
Fabio Procopio
10 mesi fa
Reply to  Luca Chiesi

Mi riferisco a quelle persone che hanno dei “doni psichici”, che spesso si manifestano fin dall’infanzia (e spesso vengono soffocati dai genitori…). Spesso queste persone hanno manifestazioni spontanee delle più diverse, sogni premonitori, intuizioni subitanee sul corso degli eventi, ecc. Quando sono in contatto con questi “doni” accade che alcune di loro percepiscono spontaneamente anche le corde eteriche, non necessariamente visualizzandole.
Ovviamente sono doni di ogni uomo, conquistabili passo dopo passo con tecniche che consentano di iniziare ad ampliare la propria percezione, lavorando sui corpi sottil, sulla percezione del campo aurico, ecc… ma spesso è una strada lunga.
Anche i “comuni mortali” possono intuire in alcuni casi la presenza di una corda energetica: l’esempio classico è se hai a che fare con una persona che puntualmente, dopo che state insieme anche solo mezz’ora, ti lascia esausto, sfiancato… questo “vampirismo psichico” cela sempre un cordone ben poco propizio. Ciao Luca!

top
Made © Aionmedia. All rights reserved.

Privacy Preference Center